EFP Cannes
domenica 24 settembre 2017

home / festival / festival

River to River

17a edizione - Florence Indian Film Festival

River to River

dove:Florence
quando:7 - 12 dicembre 2017
indirizzo:Via Maggio 1
IT-50125 Firenze
tel:+39 055 286929
fax:+39 055 284983
email:info@rivertoriver.it
sito web:www.rivertoriver.it
scadenza:15 settembre, 2017
modulo iscrizione:Iscrizione Online

River to River. Florence Indian Film Festival ha avuto la sua prima edizione nell’ottobre del 2001 presso il Teatro del Rondò di Bacco di Palazzo Pitti a Firenze.
Lo scopo di River to River è quello di promuovere unicamente i film indiani e sull’India, ed è il primo Festival di questo genere nel mondo. Durante il primo anno del Festival, anche il cinema indiano vede una nuova vita: Ashutosh Gowariker vince il Premio del Pubblico a Locarno con Lagaan e Monsoon Wedding di Mira Nair vince il Leone d’Oro a Venezia. Nel 2002 Devdas di Sanjay Leela Bhansali viene proiettato a Cannes.
Inoltre, tra il 2001 e il 2002 l’influenza del cinema indiano è evidente in Moulin Rouge di Baz Luhrmann e in Bombay Dreams, prodotto da Andrew Lloyd Webber e musicato dal futuro premio Oscar A. R. Rahman.
River to River. Florence Indian Film Festival festeggia il suo decimo anniversario dal 3 al 9 dicembre 2010.
Durante questi anni il Festival è cresciuto ed ha acquisito una maggiore consapevolezza tra il pubblico, gli addetti ai lavori e la stampa. Sono stati proiettati molti film e un nutrito numero di registi, attori e produttori hanno partecipato al Festival.
Tra gli ospiti, i registi Preeti Chandrakant, Dev Benegal e Biju Viswanath nel 2001; l'attore e regista Rahul Bose, il regista Anand Patwardhan e la giornalista e programmatrice di festival Uma da Cunha nel 2002; i registi Roysten Abel e Manisha Jha, la giornalista e regista Meenakshi Shedde e la giornalista e programmatrice di festival Uma da Cunha nel 2003; i registi Goutam Ghose, Herbert Krill, Dishad Husain, Vinta Nanda e Partho Sen Gupta, l’attrice Koel Purie e i produttori Sergio Scapagnini e Mohanjit Singh nel 2004; i registi Dheeraj Akolkar, Bharatbala, Krishna Das, Ruchi Narain, Gianluca Pipitone, Pietro Silvestri e Thomas Wartmann nel 2005; i registi Aditya Bhattacharya, Jamil Dehlavi, Nicole Maria Krieger, Diego Liguori, Massimiliano Pacifico, Filippo Papini, Anna Pitscheider e Pietro Silvestri nel 2006; i registi Ashish Avikuntak, Sarthak Dasgupta, Nandita Jain, Francesca Lignola, Ishaan Nair, Chitra Palekar, Stefano Rebechi, Joy Bimal Roy e Bhavna Talwar nel 2007; i registi Fiorella Castanotto, Nishikant Kamat, Shahshank Ghosh, Richie Mehta, Christopher Mitchell, Sarab S. Neelam e Ramesh Sharma nel 2008; i registi Ketan Mehta, Raja Menon, Sooni Taraporevala, Sanjeev Sivan, Kartik Singh e Dev Khanna, le attrici Nandana Sen e Iyanah Bativala, e lo sceneggiatore Shakir Kadri nel 2009. Inoltre, durante la decima edizione tenutasi nel 2010 sono stati tra gli ospiti del Festival i registi e gli attori dei lungometraggi: Aparna Sen (regista Iti Mrinalini, The Japanese Wife e Mr. and Mrs. Iyer), Rahul Bose (attore I Am, The Japanese Wife, Split Wide Open, Mr. and Mrs. Iyer e regista e attore Everybody Says I’m Fine!), Ajit Ahuja (aiuto regista di Ishqyia), Onir (regista di I Am) e Malaika Shenoy (attrice di Peepli Live). Tra i registi dei cortometraggi e dei documentari: Prithi Gowda (Televisnu), Arati Kadav, Devendra Gandhi e Chetan Vora (Uss Paar), Franco La Cecla (Minimum Maharaja), Jan Michelini e Italo Spinelli (The Streets of Shantaram), Rupesh Paul (You Can’t Step Twice in the Same River), Michael Anthony Rawlins (Kiss Me A’ready), Rizwan Siddiqui (Kharboozey) e Vijay Singh (India by Song).