Ernesto (opera prima)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Ernesto

Ernesto

titolo originale:

Ernesto

cast:

Federico Russo, Silvia Micunco, Leonardo Venturi, Ilaria Bevere, Nicoletta Cifariello, Luca Ingravalle, Blu Yoshimi, Leonardo Panetta, Virginia Sarra, Rodolfo Cascino Dessy, Chiara Ferri, Matteo Palmiero

musica:

Corrado Giancoli

produzione:

paese:

Italia

anno:

2019

durata:

83'

formato:

colore

aspect ratio:

4:3

status:

Pronto (17/10/2019)

premi e festival:

Ernesto (Federico Russo) è un adolescente che si muove per le strade di Roma alla ricerca di sé. Capitolo dopo capitolo, passa il tempo e passano le persone ma lui continua a barcamenarsi tra relazioni transitorie, ferendosi e ferendo gli altri. Si rifugia nei suoi momenti felici e nelle ideologie politiche, sperando di eludere la sofferenza ma la vita lo costringerà a crescere dolorosamente.

NOTE DI REGIA:Ernesto è un film sullo smarrimento giovanile, specchio della crisi del pensiero che affligge il nostro tempo. Le relazioni sono il fil rouge della narrazione che, nel corso dei capitoli, si focalizza sull’incontro con personaggi diversi ma ugualmente importanti e necessari.
Roma, libera e labirintica, è la linfa vitale di una generazione che sente il bisogno di trovarsi e perdersi, iniziare e ricominciare.
La scelta del mezzo audiovisivo e del formato in 4:3 è legata alla volontà di raccontare solo alcuni frammenti della vita di Ernesto, come se il film fosse una lunga rielaborazione della memoria del protagonista. La suddivisione in capitoli permette di seguire le nuove abitudini, lasciare indietro quelle vecchie e mostrare come non siano gli anni a scandire le loro esistenze ma gli amori, gli errori, le situazioni. La figura di Tommaso, oggetto dei ricordi e delle fantasie di Ernesto, rappresenta l’amore idealizzato che si annida nella mente e non permette di accontentarsi della realtà.