The Middle Ages

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

The Middle Ages

titolo originale:

The Middle Ages

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

Diego Nicoletti, Inka Palombi

paese:

Italia

anno:

2009

durata:

6 x 52'

formato:

colore

status:

Pronto (06/03/2009)

Si tratta di una serie di 6 puntate sul Medioevo europeo.
Ogni documentario tratta un argomento diverso e si sviluppa partendo da una ricostruzione filologica e da un inquadramento storico generale per poi addentrarsi nei particolari e soffermarsi sui protagonisti, i luoghi, gli eventi, le usanze, cercando sempre di fornire dettagli precisi ed aneddoti nuovi ed avvincenti, grazie anche all’inserimento di interventi di esperti e storici di fama internazionale che assolvono alla funzione di effettuare dei focus on e delle analisi sul tema trattato.
La fiction rende più viva che mai la storia e trascina lo spettatore in un’atmosfera incantata fatta di banchetti, investiture, battaglie a cavallo, ma anche di cerimonie, mestieri e vita quotidiana.
Le puntate:
- Luci e Ombre: fede, scienza e magia.
Un rapido excursus dalla disgregazione della società con le invasioni barbariche ed il consolidamento del potere della Chiesa. Nascita degli ordini monastici e degli ordini mendicanti. Le pratiche astrologiche come sintesi tra scienza e magia: la medicina e la chirurgia legate allo studio dei pianeti. La condanna della Chiesa e l’istituzione dell’Inquisizione contro le pratiche magiche ed eretiche.
- Per la via: città, mercanti e artigiani.
Nascita della città, delle strade e degli edifici amministrativi, fino al sovraffollamento ed alla ridefinizione continua della cinta muraria. Il tempo nuovo dei mercanti, la diffusione della moneta e degli scambi commerciali, la comparsa dei banchieri e degli usurai. Le botteghe, le taverne, i bordelli, ma anche nuovi emarginati, la minaccia della peste e le strade insalubri.
- Mater Terra: villaggi, riti e tradizione.
Il sistema feudale e curtense, l’evoluzione tecnologica nell’agricoltura e nell’allevamento, il passaggio da servi a contadini liberi. La vita nella comunità contadina, le abitazioni, gli abiti e l’alimentazione dello strato più basso della società medievale. La corsa alla conquista della terra e le rivolte contadine, attraverso la crisi del ‘300 fino alla rinascita dell’economia
- Valore E Amor Cortese: tornei, cavalieri e dame.
Il duro percorso verso l’investitura del titolo di cavaliere, gli ordini monastico-militari, l’idealizzazione dell’amore. Le prove di abilità e di forza, simulazioni di guerra, duelli, giostre ed altri spettacoli. La vestizione del guerriero, l’evoluzione delle armature, delle armi e delle strategie di guerra. Il ruolo della donna nella società medievale, detentrice del potere dietro le quinte.
- Oppidum Repugnat: castelli, assedi e contese.
Il castello quale luogo eletto a residenza del signore: posizione strategica e controllo sul territorio. L’organizzazione di un castello medievale, le stanze ed i loro abitanti. I banchetti, la caccia, il mercato ed i giorni di festa. Interminabili mesi di attendamento, le macchine da guerra, le mura difensive, il mastio come ultimo rifugio.
- L’uomo Medievale: pensiero, cultura e paure.
Il passaggio dalla cultura orale alla scrittura, l’importanza dei simboli nella vita quotidiana, la divinazione, l’interpretazione e l’importanza dei sogni. Le pratiche di sepoltura, la presenza di Dio in ogni azione umana e la percezione dell’aldilà quale ricompensa alla sofferenza terrena. I mestieri infamanti, i reietti della società e le malattie dello spirito e del corpo.