L'esilio dell'aquila

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

L'esilio dell'aquila

L'esilio dell'aquila

titolo originale:

L'esilio dell'aquila

regia di:

cast:

Eric Fraticelli, Paola Gassmann, Chiara Conti, Francesco Acquaroli, Marcello Mazzarella, Vanni Bramati, Rosa Pianeta, Paola Pessot

fotografia:

montaggio:

produzione:

Revolver, con il contributo della Toscana Film Commission

paese:

Italia

anno:

2019

durata:

56'/69'

formato:

colore

status:

Pronto (25/03/2020)

E' stata ricostruita la vita privata di Napoleone dallo sbarco alla fuga dall'Elba, con una ricerca cui hanno contribuito i principali studiosi di Storia Napoleonica europei delle Università di Parigi, Cambridge, Torino e Napoli, che compaiono intervistati lungo lo scorrere del docu-film.  Compaiono anche lo scrittore torinese di "N" Ernesto Ferrero, nonchè l'amico Krzysztof Zanussi, sposato con l'ultima discendente dei Walewska, cioè dell'ultima amante aristocratica polacca di Napoleone, inoltre lui realizzò un importante TV movie su Napoleone per France 2 nel '93. La parte di finzione a soggetto è montata in modo alternato con le interviste ed altri momenti didattici del documentario. Molto lavoro è stato eseguito anche in effetti speciali, per ricostruire zone dell'Elba come erano nel 1814, le mura, l'impianto stradario, i velieri della Marina Inglese, e la moltiplicazione delle comparse, anche militari della "Petit Armèe" che lo seguì sull'isola,  con abiti originali, o ricostruiti filologicamente. Il cappottone grigio che vedi, è lo stesso che indossò Rod Steiger in "Waterloo" di Bondarchuk. Tutti i capi reparto, Fotografia, Costumi, Scenografia, Montaggio, post audio, hanno dato un contributo di grande professionalità di livello europeo, benchè siano giovani talenti tecnici.