Vesuvio or: how they learned to live between volcanoes

titolo originale:

Vesuvio or: how they learned to live between volcanoes

sceneggiatura:

montaggio:

produttore:

paese:

Italia

anno:

2020

formato:

colore

status:

In postproduzione (09/06/2020)

L'area metropolitana di Napoli è una delle più densamente abitate del pianeta ed è compresa tra il Vesuvio ed i Campi Flegrei, due tra i vulcani attivi più pericolosi al mondo. Oltre un milione di persone vivono nella cosiddetta zona rossa, pronte ad essere evacuate al primo segnale di eruzione.
Il documentario, attraverso le storie, spesso al limite del paradossale, di coloro che si trovano a vivere su una vera e propria bomba a orologeria, prova a indagare il rapporto di simbiosi profonda che lega questa straordinaria umanità ai suoi vulcani; a esplorare, in una zona franca dal giudizio, le ragioni razionali e irrazionali che inducono i cittadini a vivere questo rapporto di continuo scambio con la montagna nera.
Assieme agli elementi scientifici, saranno le storie di vulcanologi, professori, artigiani, cartomanti, ostetriche, contadini ed eremiti a susseguirsi in un insieme di prove tangibili di un pericolo sempre presente, alla magia e alle molte superstizioni, nel tentativo di spiegare l’esistenza precaria di coloro che ancora vivono alle pendici del vulcano con l’aspirazione a una vita più semplice e, forse proprio per questo, più vitale.
Per molti, i vulcani non rappresentano solamente una minaccia, ma sono l’incarnazione di un’identità ed è attraverso le storie di queste persone che il racconto prende vita. La comunità che abita la “zona rossa”, abituata a vivere su una bomba ad orologeria, rappresenta quanto di più umano si possa trovare sulla terra.