Wells of hope

titolo originale:

Wells of hope

regia di:

cast:

Nassim Alwan, sr. Annie Demerjian, Marie Rummam, sr. Gabriella Bottani, sr. Marie Claude Naddaf, Wafa Makhamreh, Esraa Alshyab, Shadi Olyan, Lia Beltrami

fotografia:

produttore:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2020

durata:

30'

formato:

colore

status:

Pronto (07/09/2020)

premi e festival:

  • Dhaka International Film Festival 2021
  • International RushDoc Film Festival 2020: Best Human Rights Documentary
  • Altrimondi Film Festival 2020: Special Mention
  • Bridge Film Festival Vancouver 2020: Best Documentary
  • Dramatica Film Festival BarcelonaBest Documentary, Best Photography
  • Izmit International Short Film Festival 2020: Finalist
  • İnternational Silk Road Film Awards 2020: Nomination
  • Under The Stars International Film Festival 2020: Finalist
  • Benin City Film Festival 2020
  • New York Independent Cinema Awards 2020
  • Red Wood Film Festival 2020
  • Kesari Film Awards 2020
  • Cardiff International Film Festival 2020
  • The Indie for You 2020: Best Director
  • Rio Independent Film Festival 2020: Best Documentary
  • Vesuvius International Film Festival 2020: Best Social Message Documentary
  • Madras Indipendent Film Festival 2020: Award Winner
  • Beyond the Curve International Film Festival 2020: Finalist
  • Nepal Human Rights Film festival 2020
  • Festpro 2020: Semi- finalist
  • Al Bahr short film festival Malaga 2020
  • WOW film Festival Women 2020
  • Phoenix Short Film Festival 2020
  • Medimed 2020
  • Goa Short Film Festival 2020
  • Bayelsa Film Festival 2020
  • Indo American International Festival of World Cinema 2020
  • Spring Film Festival Barcelona 2020: Best Documentary

“Il giorno in cui abbiamo lasciato la Siria, i bombardamenti erano forti come la pioggia…”. Da qui parte il racconto di Shaima, in fuga dalla guerra, rapita come vittima di tratta. C’è ancora una speranza? Non si può vivere senza.
Tra pietre, deserti, montagne e polvere, un gruppo di donne arabe coraggiose dà vita a Wells of Hope, per dare risposte al dramma della tratta, insieme alla rete mondiale Talita Kum. Sono donne di diverse religioni che vivono in Libano, Giordania, Siria. Si muovono tra confini, conflitti e profughi. Vogliono restaurare la dignità delle vittime e ricostruire la dignità delle persone abusate. Il cammino non è facile, ma la determinazione di queste donne aprirà una nuova via.