La divina cometa (opera seconda)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

La divina cometa

titolo originale:

La divina cometa

sceneggiatura:

Mimmo Paladino, Maurizio Braucci, dalla "Divina comemdia" di Dante

fotografia:

scenografia:

Luigi Ferrigno

produzione:

paese:

Italia

anno:

2022

durata:

96'

formato:

colore

status:

Pronto (22/09/2022)

premi e festival:

Un treno porta a destinazione un attore e una famiglia di senzatetto. Il loro viaggio non è solo la ricerca di una casa ma una messa in scena: l’attore prende le vesti di un Dante che nessuno accompagnerà all’inferno, la famigliola vaga alla ricerca della casa promessagli. Un numerologo prova a trovare un senso a tutta questa commedia, a raccontare il viaggio tra i gironi infernali e le grotte del presepe. Si arriverà a riveder le stelle?

NOTE DI REGIA:
Ho sempre pensato che un film non si sostituisca alla pittura, non vi si sovrapponga, è semplicemente un’altra cosa. Nello stesso tempo però se guardi nell’obiettivo, nel rettangolo della macchina da presa puoi immaginare che quello sia lo spazio della tela.
Ma non solo questo. Quello che conta non è solo il momento delle riprese o della regia. Non è l’unico momento creativo. Molto avviene durante il montaggio, o la composizione delle musiche… È una forma che prende vita lentamente. Per molti versi il cinema è paragonabile alla scultura. Quando modelli una forma in creta o in gesso, hai appena cominciato. Anche i tempi di attesa, i tempi tecnici, tra un film e una scultura sono simili.