Mexico! Un cinema alla riscossa

titolo originale:

Mexico! Un cinema alla riscossa

titolo internazionale:

Mexico! The cinema strikes back

regia di:

cast:

Antonio Sancassani, Claudio Bisio, Paolo Mereghetti, Maurizio Porro, Moni Ovadia

sceneggiatura:

fotografia:

Marco Rossi

montaggio:

distribuzione:

paese:

Italia

anno:

2017

durata:

73'

formato:

colore

uscito il:

04/05/2017

premi e festival:

  • Taormina Film Fest 2017: Documentari
  • 2017 mar, Visioni Italiane - Officinema 2017: Visioni Doc - Menzione Speciale, Premio Speciale

Il Cinema Mexico è una delle ultime sale mono-schermo rimaste a Milano, la sua storia è legata indissolubilmente alla figura di Antonio Sancassani che da trent'anni la gestisce in modo indipendente e libero curandone maniacalmente ogni singolo aspetto. I 33 anni del Rocky Horror Picture Show e i due straordinari anni di Il vento fa il suo giro sono solo alcuni dei successi che hanno reso la sala un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati di cinema di qualità.

NOTE DI REGIA:
Come tanti miei colleghi registi ho conosciuto Antonio per necessità: volevo che desse una seconda chance al mio film, Cavalli, che era stato maltrattato dalla distribuzione.
Ci incontrammo, si dimostrò disponibile ma mi ricordò che in ogni caso ci sarebbero stati altri film in attesa di una risposta prima del mio.
Il giorno della proiezione veniva continuamente rinviato.
Ogni volta che andavo da Antonio in cerca di una data precisa finivamo sempre a parlare d’altro, finché cominciai ad andare a trovarlo giusto per il piacere di passare del tempo con lui.
Parlavamo della passione che ha per il suo mestiere, dell’emozione forte che ancora prova quando si spengono le luci in sala, del profondo rammarico di non poter mostrare a suo padre ciò che ha costruito, della fatica di gestire un cinema in totale indipendenza e libertà.
Nei suoi racconti, Cinema e Vita si intrecciavano quasi come se l’uno fosse lo specchio dell’altra.
E così sono partito in maniera sconsiderata, senza fondi e senza una produzione alle spalle, e ho incominciato a seguire Antonio durante la sua vita lavorativa per cercare di raccontare la bellezza e il sacrificio che ci sono dietro alla gestione di una sala cinematografica che lotta ogni giorno per rimanere aperta.
Ha preso così vita il progetto Mexico! con quell’urgenza tipica di una esclamazione.