Cinecittà, la fabbrica dei sogni

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Cinecittà, la fabbrica dei sogni (Cinecittà, de Mussolini à la Dolce vita)

titolo originale:

Cinecittà, de Mussolini à la Dolce vita

titolo internazionale:

Cinecittà, Making of History

produttore:

produzione:

Temps noir, Palomar, Istituto Luce Cinecittà, con la partecipazione di France Télévisions e Ciné +

paese:

Francia / Italia

anno:

2021

durata:

53'

formato:

colore

status:

Pronto (10/06/2021)

premi e festival:

Dal 1937 agli anni Sessanta, da Scipione l’Africano a La dolce vita, Cinecittà è stata un vero laboratorio politico. Tra la fine del fascismo e gli anni del boom economico, Cinecittà è diventata l’epicentro simbolico della società italiana e teatro della sua rappresentazione. I registi aggiravano le pressioni politiche e le produzioni cercavano di tenere testa ai competitor americani. Queste sfide avrebbero potuto segnare la fine del cinema italiano. E invece, in queste difficoltà, i cineasti hanno trovato la forza di creare e fare emergere una forma d’arte peculiare. Un cinema nuovo, capace di rappresentare la realtà dell’Italia e diventare uno dei principali ambasciatori del Paese nel mondo.