Jambo Tango

titolo originale:

Jambo Tango

regia di:

sceneggiatura:

montaggio:

Daniel Casabe

produttore:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2021

durata:

80'

formato:

HD - colore

status:

In postproduzione (24/09/2021)

Lino (36), è un insegnante di Tango Argentino che vive a Milano, la sua vita è monotona finché Daniela (60), la sua allieva prediletta, lo invita ad insegnare in Kenya; Questo lo spinge a proiettare un film sul viaggio che coinvolge il suo amico Coffy (un cane parlante), Susana (75), (sua madre) e Laura (28), (la possibile protagonista del film di cui si innamora).
Il film è costruito e sviluppato dalle accese discussioni tra Lino (autore e protagonista del film) e il suo amico, il narratore che boicotta costantemente la trama con proposte deliranti opposte alla profonda impronta spiritualista e alla crescita personale che l'autore propone.

NOTE DI REGIA:
Il tango è uno stile di vita, è più di una cultura, per molti è la vita stessa. Con questa premessa mi permetto di condividere un modo di trovare un vero senso all'esistenza, come l'energia stessa che scorre tra tutti, la motivazione poi è quella di condividere, cercando di aprire con lo spettatore un canale che lo aiuti a ritrovare se stesso.
I contrasti tra gli spazi geografici corrispondono alle situazioni emotive e psichiche con un linguaggio narrativo e visivo semplice. Il film non è estraneo al mondo dei sogni, molteplici e simultanei che rappresentano al tempo stesso una dualità su un piano, da qui il narratore e l'autore: conscio e inconscio.
Che cos'è la vita, serve una risposta o la risposta è la domanda stessa? Di questo si occupa Jambo Tango, di affrontare questo tema semplificandolo all'estremo nel suo sviluppo.