Caporali (opera prima)

titolo originale:

Caporali

sceneggiatura:

produzione:

paese:

Italia

anno:

2022

formato:

colore

status:

In sviluppo/preparazione (04/01/2022)

Gerald, giovane immigrato dal Mali con una buona istruzione e una perfetta conoscenza dell’italiano, ha lasciato la sua terra per venire in Italia a realizzare il suo sogno di fondare una cooperativa agricola, con l’obiettivo di aiutare anche i genitori rimasti in patria. Quando si ritrova a fare il bracciante nel Saluzzese per mettere da parte i fondi necessari all’impresa viene risucchiato nel sistema del capolarato locale.
Cinghia, il più temibile dei Caporali, è la persona più distante da Gerald che ci si possa immaginare. Ciononostante, per una serie di coincidenze ed eventi fortuiti, Gerald si trova da un momento all’altro dalla parte “del nemico”. Ma non sempre il diavolo è brutto come si crede: a un certo punto uno spiraglio di umanità sembra far capolino nel contesto brutale che fa da sfondo alla storia.
La situazione però si complica nuovamente a causa del nipote di Cinghia, Enzo, e del suo amico Mariano, poliziotto corrotto e vittima di uno strozzino a causa dei suoi debiti di gioco. Ancora una volta Gerald dovrà destreggiarsi tra luce ed ombra, dovendo scegliere tra la propria salvezza e quella altrui.