Paisan, ciao

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Paisan, ciao

Paisan, ciao

titolo originale:

Paisan, ciao

cast:

Gianfranco Micio Azzali, Giuseppe Morandi

montaggio:

paese:

Italia

anno:

2022

durata:

73'

formato:

colore

status:

Pronto (17/03/2022)

Giuseppe Morandi, impiegato comunale, negli anni ’60 ha fotografato e filmato (con una cinepresa 8mm) gli ultimi riti dei paisan, i braccianti e i salariati agricoli della Bassa Padana, a Piadena in provincia di Cremona. Nel 1967 con Gianfranco Micio Azzali, bergamino (lavoratore agricolo addetto all'allevamento delle vacche da latte) e figlio di paisan, fonda la Lega di Cultura di Piadena che per decenni ha raccolto, conservato e riproposto la memoria della cultura contadina dei paisan come esempio di orgoglio, di consapevolezza della propria condizione e di appartenenza di classe, impegnandosi nella lotta per la dignità e la tutela dei diritti dei lavoratori.
Ma cosa resta della cultura e della memoria dei paisan?
Grazie alla passione di un gruppo di giovani della SOMS, la Società di Mutuo Soccorso nata nel 1908 a Torre de’ Picenardi in provincia di Cremona, la memoria e le fotografie dei paisan di Giuseppe Morandi tornano oggi a rivivere nei luoghi che li hanno visti protagonisti.
Un film sulla memoria, l’appartenenza di classe, i diritti dei lavoratori ma anche una riflessione sulla fragilità della terra.