Io e Angela (opera seconda)

titolo originale:

Io e Angela

fotografia:

Giovanni Macedonio

scenografia:

produzione:

Camaleo Film, Rai Cinema, con il contributo del MiBACT, Lifi, con il sostegno di Regione Lazio

paese:

Italia/Argentina

anno:

2021

formato:

colore

status:

In postproduzione (15/12/2020)

Arturo, placido quarantenne, riceve una visita inaspettata di un Angelo della Morte, con le sembianze inaspettate di una donna sexy, sboccata e un debole per la tequila e i ragazzi più giovani. L’essere soprannaturale che Arturo ha ribattezzato “Angela” gli dimostra che la sua vita apparentemente perfetta è in realtà un cumulo di bugie e inganni invitandolo a una rapida dipartita. Arturo fa un patto con la sua scorretta accompagnatrice. Accetterà il suo Destino se lei lo aiuterà a vendicarsi di tutti quelli che lo hanno preso in giro e sfruttato, sul lavoro e nella vita privata. Ma gli atti compiuti da lui e Angela hanno una doppia, inattesa conseguenza per entrambi. Se Arturo sparisce dal Registro dei Morituri, Angela, al contrario, perde la sua immortalità e rischia di essere terminata per sempre. Riusciranno Arturo e Angela a sconfiggere la Morte una seconda volta? E a quale prezzo?