Festival Mix Milano

33a Edizione

Festival Mix Milano

dove:Piccolo Teatro Strehler, Piccolo Teatro Studio Melato - Milano
quando:20 - 23 giugno 2019
indirizzo:c/o MBE, via Cenisio 78
IT-20154 Milano
email:mixfestivalmilano@gmail.com
sito web:www.festivalmixmilano.com

Il Festival MIX Milano di Cinema GayLesbico e Cultura Queer è il Festival del cinema della comunità gay, lesbica, trans e queer. Ogni anno viene portato in sala il meglio della cinematografia indipendente a tematica LGBTQ+ grazie a un team di programmatori e programmatrici dinamico, multiculturale e multigenerazionale.
Fondato nel 1986 come rassegna di cinema dal nome “Uno sguardo diverso” da CIG-ArciGay, Altro Martedì, Babilonia e A.S.A. , già dalla sua prima edizione si proponeva quindi come una manifestazione culturale trasversale che, puntando sulla valorizzazione della cinematografia indipendente, da un lato raccoglieva le istanze di rivendicazione e affermazione dell’intera comunità LGBTQI, e dall’altro ne anticipava le tendenze e ne promuoveva il riscatto politico e sociale.
Dal 1986 a oggi, pur non perdendo le sue radici originarie di impegno politico e radicamento territoriale, il Festival si è trasformato, rappresentando simbolicamente l’attraversamento di identità che l’intera comunità LGBTQI ha percorso negli ultimi 30 anni.
Il Festival MIX Milano ha ottenuto successi e anticipazioni di pregio inestimabile proponendo in anteprima al pubblico italiano perle come “Grief”, il primo lungometraggio di Richard Glatzer, il cortometraggio “Un robe d’ète” di Francois Ozon, “Super 8 ½”, il porno-punk in bianco e nero di Bruce La Bruce, i film di Sebastien Lifhsitz, le opere di Joao Rodrigueze Patricia Rozema, la perversione adolescenziale nel “Tarnation” di Johnatan Caouette e “J’è tuè ma mere” e “Les amours immaginaires”, i primi lavori del canadese Xavier Dolan. Francois Ozon e Xavier Dolan , ovvero quelli che allora erano giovani promesse e ora sono diventati importanti registi internazionali, hanno avuto proprio il Festival MIX Milano come prima tappa per la loro affermazione.
Oggi infatti il MIX è senza alcun dubbio una realtà ben radicata nel tessuto culturale trasversale del capoluogo milanese: rappresenta uno dei Festival del Cinema LGBTQI+ con maggiore affluenza di pubblico (con picchi fino a 12.000 ingressi), ha una corposa risonanza mediatica in campo nazionale e internazionale ed è una manifestazione nota e apprezzata in tutto il mondo.