Producers on the Move
lunedì 19 agosto 2019

Dafne (opera seconda)

vedi anche

Trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Dafne

Dafne

Dafne

titolo originale:

DAFNE

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

produzione:

Vivo film, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC, con il sostegno di Regione Toscana, Regione Lazio, Unicoop Firenze

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2019

durata:

94'

formato:

colore

uscito in sala:

21/03/2019

premi e festival:

Dafne (interpretata da Carolina Raspanti) è una trentenne esuberante, portatrice di sindrome di Down: ha un lavoro che le piace, amici e colleghi che le vogliono bene, sa organizzare da sola propria vita ma vive ancora insieme ai genitori, Luigi (Antonio Piovanelli) e Maria (Stefania Casini). L'improvvisa scomparsa di Maria manda in frantumi gli equilibri familiari: Dafne, che trova nell'affetto di chi le sta intorno la forza per affrontare il lutto con l'incoscienza di una bambina e il coraggio di una giovane donna, tenta invano di scuotere il padre, sprofondato nella depressione. Finché un giorno accade qualcosa di inaspettato: decidono di affrontare insieme un trekking in montagna, diretti al paese natale di Maria. Lungo il cammino scopriranno molte cose l'uno dell'altra e impareranno entrambi a superare i propri limiti.

NOTE DI REGIA:
Un giorno, qualche anno fa, vidi alla fermata dell’autobus un padre anziano e una figlia con la sindrome di Down che si tenevano per mano. Fermi, in piedi, tra il via vai di macchine e passanti mi apparvero come degli eroi, due sopravvissuti. Dafne nasce da questa immagine-emozione, la scintilla che mi ha spinto ad approfondire. Sono entrato con curiosità in un mondo che non conoscevo, finché ho avuto la fortuna di incontrare Carolina Raspanti, con cui è nata un’amicizia fondamentale non solo per il film ma anche per la mia vita.