Producers on the Move
lunedì 19 agosto 2019

Country for old men

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Country for old men

titolo originale:

COUNTRY FOR OLD MEN

produttore:

produzione:

GraffitiDoc, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC, con il sostegno di Piemonte Doc Film Fund, Regione Piemonte, Programme MEDIA of the European Union (Slate Funding), Film Commission Torino Piemonte

distribuzione:

paese:

Italia

anno:

2017

durata:

79'

formato:

colore

uscito in sala:

04/10/2018

premi e festival:

Negli ultimi dieci anni, circa quindicimila cittadini americani si sono trasferiti in Ecuador in maniera definitiva. Uomini e donne che dopo aver lavorato un’intera vita, per via della crisi economica, si ritrovano nell’impossibilità di sopravvivere negli USA con il solo assegno della social security. E così decidono di trasferirsi in Ecuador, dove il costo della vita è molto più basso e le cure mediche più abbordabili.
Nella città di Cotacachi, queste coppie di espatriati – di “rifugiati economici” – conducono una vita separata dalla comunità indigena locale, i Quichua. I gringos vivono in complessi residenziali dove si circondano di gadget ed elettrodomestici, non parlano spagnolo, frequentano locali con clientela prevalentemente americana. La loro vita si svolge in una sorta di bolla separata dal resto.
Negli USA non si sentono più al sicuro a causa della diffusione delle armi da fuoco e dei crimini violenti, non si fidano delle istituzioni che violano la privacy in nome della sicurezza nazionale. L’american way of life li ha costretti a una costante competizione sociale, a condurre una vita frenetica, annullando il senso di comunità degli anni ’50. Ma soprattutto si sentono traditi da una promessa non mantenuta. Seguendo queste coppie di espatriati, cerchiamo di capire che fine ha fatto il sogno americano.