Donna di rispetto

vedi anche

sito ufficiale

Trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Donna di rispetto

titolo originale:

DONNA DI RISPETTO

regia di:

cast:

Flora Vona, Samuele Spensierato, Angelo Sepe, Mariangela De Rosa, Peppe De Rosa, Enzo Lucarelli, Giuseppe Fiscariello, Alessandro Musto, Raffaele Milite, Giusy Palmieri, Gioia Lucarelli, Pasquale Vaino, Felice Vaino, Fortuna Cestari, Lino De Benedectis

sceneggiatura:

fotografia:

montaggio:

musica:

Gigi Cacialli

produttore:

Eduardo Angeloni, Peppe Angeloni

produzione:

paese:

Italia

anno:

2018

durata:

90'

formato:

colore

aspect ratio:

2.39:1

uscito in sala:

08/03/2018

Donna di rispetto è un film ambientato nei primi anni del dopoguerra in un piccolo paesino di montagna arroccato tra i monti Alburni.
La storia è quella di Maria, una giovane moglie e mamma che vive tranquilla con la sua famiglia in una masseria del paese. La sua vita viene sconvolta dall'uccisione del marito e del figlio per mano di un nobile, Il barone Vittorio Caracciolo, che tramite la chiesa gestisce le terre dello stesso paese; la donna per vendicare il duplice omicidio, arma la sua mano e uccide il nobile.
Dopo l'accaduto, la vita della donna cambia. Finisce in carcere e sconta la sua pena. Lascia i suoi due figli, ancora piccoli, alla vicina di casa, la quale li cresce come una seconda madre. Quando esce dal carcere ritrova i suoi figli ormai grandi: il primogenito diplomato all'istituto agrario, il piccolo quasi diventato prete. Al suo ritorno in paese, tutti l'acclamano portandole rispetto per l'atto compiuto, avendo eliminato dal paese un tiranno, vendicando il marito e il figlio.
Il tempo passa, Maria e il figlio maggiore aprono un'attività d'ingrosso d'ortofrutta dando lavoro alle persone del paese, lo stesso figlio diventa sindaco del paese, e il piccolo riesce a diventare sacerdote.