GLI INDESIDERABILI

vedi anche

trailer

trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

GLI INDESIDERABILI

GLI INDESIDERABILI

GLI INDESIDERABILI

titolo originale:

GLI INDESIDERABILI

titolo internazionale:

THE UNDESIRABLES

fotografia:

montaggio:

scenografia:

produzione:

Digital Film, Rodeo Drive, con il contributo del MiBACT

distribuzione:

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2003

durata:

94'

formato:

colore

uscito in sala:

21/11/2003

premi e festival:

Estate del ‘51, a New York. si celebra un processo contro un folto gruppo di italo-americani accusati di essere dei gangsters. La corte decide di rispedirli in Italia col marchio di indesiderabili: centoventi vengono caricati su una nave che dopo due settimane attracca al porto di Genova. Ad attenderli sul molo, assieme ad altri giornalisti, fotografi e curiosi, c’è il reporter del “Secolo XIX” Giancarlo Fusco.
E’ stato incaricato dal giornale di scrivere un breve articolo di cronaca sugli indesiderabili, per cui fa delle interviste e riconosce fra questi un suo vecchio compagno di liceo, l’anarchico Ezio Taddei.
Incuriosito da questi strani personaggi, Fusco decide di svolgere un’inchiesta. A Palermo incontra uno di loro: Lily Valentino che dopo un breve momento di indifferenza inizia a raccontargli la sua storia, di come è diventato gangster e della vita che conduceva a New York. Poi è la volta di Lu Grisafi: è stato un gangster spietato, ma adesso è ridotto alla miseria più nera, al contrario di Saver Li Fonzi che vive a Napoli in un albergo di lusso insieme alla moglie sordomuta.
Sarà infine il suo vecchio amico Taddei a spiegargli il motivo per cui si è venuto a trovare in mezzo a quei piccoli gangsters da strapazzo.
Dall'omonimo romanzo di Giancarlo Fusco.