La Vera leggenda di Tony Vilar (opera prima)

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

La Vera leggenda di Tony Vilar

La Vera leggenda di Tony Vilar

La Vera leggenda di Tony Vilar

titolo originale:

LA VERA LEGGENDA DI TONY VILAR

fotografia:

montaggio:

musica:

Peppe Voltarelli, Tony Vilar

effetti visivi:

OGM Animation Studio

distribuzione:

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2006

durata:

92'

formato:

Super 16mm/35mm - colore

uscito in sala:

24/11/2006

premi e festival:

Che fine ha fatto Antonio Ragusa, emigrante calabrese partito da Genova nel 1952 per l’Argentina e diventato poi Tony Vilar, il più famoso cantante melodico del Sudamerica nei primi anni ’60? Quello che rese celebri in questa parte di mondo le italianissime “Tintarella di luna” (Mina) e “ Non esiste l’amor” (Adriano Celentano) e in tutto il pianeta “Cuando calienta el sol” scritta dagli Hermanos Rigual. Da questo spunto reale, parte il viaggio del protagonista, l’attore Peppe Voltarelli, nei panni di un lontano e giovane parente, cantautore italiano, cresciuto con il mito del bis cugino Antonio/Tony di cui sentiva sempre parlare in famiglia. E subito siamo in un incalzante road movie tra la Boca, il famoso quartiere di Buenos Aires, le Milonghe, Il Connecticut, il New Jersey, New York, il Bronx, in una girandola di incontri tanto con personaggi reali, straordinari attori di strada che interpretano se stessi, che con professionisti cui è affidato lo svolgimento delle parti di fantasia. Vicende che si intrecciano in un racconto dal tessuto robusto, fluido, mai dissonante.
“La vera leggenda di Tony Vilar” è un viaggio sulle tracce degli italiani d’oltreoceano.