Producers on the Move
lunedì 19 agosto 2019

la Velocità della luce (opera prima)

vedi anche

sito ufficiale

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

la Velocità della luce

la Velocità della luce

la Velocità della luce

titolo originale:

LA VELOCITÀ DELLA LUCE

regia di:

scenografia:

produzione:

Alba Produzioni, con il contributo del MiBAC

vendite estere:

paese:

Italia

anno:

2008

durata:

90'

formato:

HD - colore

aspect ratio:

1:1.85

uscito in sala:

18/04/2008

premi e festival:

Il trentenne Mario ha scoperto che il luogo più sicuro per lavorare è proprio sotto gli occhi di tutti: dentro quel gigantesco supermercato in movimento che è la rete autostradale europea. Quando Mario riceve l'ordinazione di un'auto speciale, individuatone il proprietario, lo segue fino in autostrada. Con uno stratagemma telefonico lo incontra, ci fa amicizia, gli carpisce il codice dell’antifurto satellitare e lo invia ad un complice. Quando si esce dal ristorante o dall’autogrill di turno l’auto, grazie ad un complice, è già imbarcata nel porto più vicino destinata ai nuovi e sconfinati mercati in via di espansione, permettendo al nostro protagonista una vita abbastanza agiata. Questa volta l'auto commissionata è una Bentley Continental R del 1994, un oggetto da vero amatore. Appena individuata la preda, Mario, a bordo della sua auto sportiva, si prepara alla caccia. Per prima cosa telefona ad un call center e, fingendo un’emergenza, ottiene il numero del cellulare del proprietario partendo dal semplice numero di targa. Poi, fingendo un'interferenza, telefona alla sua vittima e cerca di stabilire un rapporto. Ma il malcapitato di turno, il guidatore della Bentley, non risponde a nessun canone logico: Rinaldo – così si chiama - è uno strano personaggio malinconico, quasi poetico, che viaggia - così dice – unicamente per sfuggire all'ansia della vita... Q