Un Principe chiamato Totò

titolo originale:

UN PRINCIPE CHIAMATO TOTÒ

cast:

Alessandro Gassman, Lino Banfi, Gigi Proietti, Dino de Laurentiis, Ben Gazzarra, Sophia Loren, Lucio Dalla.

sceneggiatura:

Diana de Curtis, Barbara Calabresi

fotografia:

Angelos Karakussis

montaggio:

Francesco Bilotti, Alessio Vallocchia

produzione:

paese:

Italia

anno:

2007

durata:

75'

formato:

colore

status:

Pronto (28/09/2007)

premi e festival:

Il documentario è articolato come una sorta di album di famiglia che scorre sotto i nostri occhi rivelando documenti fino ad ora sconosciuti: come una preziosa raccolta di 15 fumetti del 1954, che vedono protagonista Totò, che ne ha scritto i testi e diretto la realizzazione, o il suo primo provino per il cinema; ma anche manoscritti, lettere d’amore, poesie e canzoni mai pubblicate e fotografie messe a disposizione, per la prima volta, dalla famiglia de Curtis. “Un omaggio non convenzionale, attraverso i luoghi che ha amato (Capri, Viareggio, Napoli, Roma, Costa Azzurra) - dicono Diana de Curtis e Barbara Calabresi - gli spettatori scopriranno gli aspetti più segreti e privati dell’uomo Antonio de Curtis, principe serio e malinconico e di Totò, artista immortale. La Festa del Cinema è un’occasione unica per dare voce a lui, Totò, e ascoltare le voci che hanno riempito la sua vita. Testimonianze colme di emozione di chi ha amato lui, i suoi film, il suo teatro, la sua arte. Un racconto appassionante di una vita in continuo altalenare tra gioie e incredibili successi, inattese tragedie, come la cecità che lo colpì ma non riuscì a fermarlo, e cocenti tradimenti. Dalla tv al cinema al teatro al fumetto alla musica, a dimostrazione innanzitutto come Totò sia stato forse il più grande autore multimediale dello spettacolo contemporaneo: un uomo-orchestra, per citare una gag che gli era particolarmente cara”.