Io, la mia famiglia rom e Woody Allen

Io, la mia famiglia rom e Woody Allen

titolo originale:

IO, LA MIA FAMIGLIA ROM E WOODY ALLEN

sceneggiatura:

fotografia:

Laura Halilovic, Davide Tosco, Fabrizio Giuliano

montaggio:

musica:

Fabio Barovero, Giuseppe Napoli, Bruskoi Prala, Davide Tosco

produttore:

Davide Tosco

produzione:

Zenit Arti Audiovisive, 2+1, in associazione con Aria Viva, in collaborazione con Radiotelevisione Italiana - Rai Tre

paese:

Italia

anno:

2009

durata:

20'

formato:

HD - colore

status:

Pronto (22/08/2009)

premi e festival:

Un viaggio intimo e personale tra la fine della vita nomade e lo stanziamento in una casa popolare di Torino. Laura è l'unica figlia femmina della famiglia Halilovic, una famiglia Rom arrivata in Italia dalla Bosnia negli anni sessanta. La regista diciottenne ci racconta in prima persona con ironia e senso dell’umorismo il suo rapporto con la famiglia e il suo percorso per accettare le proprie origini e allo stesso tempo realizzare il suo sogno di diventare regista. Il documentario presenta una riflessione sulla fine della vita nomade, sulle relazioni con i parenti che ancora vivono nei campi e con i gagè, i vicini non rom. Più in generale è una riflessione sulla difficoltà nel rapporto con gli altri, sentimento che accompagna Laura sin dall’infanzia.