Educazione siberiana

vedi anche

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

Educazione siberiana

Educazione siberiana

Educazione siberiana

titolo originale:

EDUCAZIONE SIBERIANA

titolo internazionale:

SIBERIAN EDUCATION

cast:

John Malkovich, Peter Stormare, Eleanor Tomlinson, Vilius Tumalavicius, Arnas Fedaravicius, Olegar Fedoro, Mat Fraser, Airida Gintautaite, Jonas Trukanas, Arvydas Lebeliunas, Daiva Stubraite, Jonas Cepulis

sceneggiatura:

Stefano Rulli, Sandro Petraglia, Gabriele Salvatores, dal bestseller di Nicolai Lilin

montaggio:

scenografia:

produzione:

Cattleya, Rai Cinema, con il contributo del MiBAC

paese:

Italia

anno:

2012

durata:

100'

formato:

colore

uscito in sala:

28/02/2013

premi e festival:

Il libro da cui è tratto, tradotto in 14 lingue e al centro di controversie sulla sua veridicità, racconta di una comunità siberiana, una sorta di mafia con forti risvolti mistici. Qui si ritrovano tutti criminali che si definiscono "delinquenti onesti". Tra le regole: il disprezzo del denaro e dei potenti in genere (potenziali corruttori), dei poliziotti e dei comunisti (si ritrovano a vivere nella Transnistria in cui sono stati deportati dall'Unione Sovietica), l'amore invece per le armi, per i tatuaggi, per le persone che hanno disagi fisici e mentali (proprio come era per i Pellerosse) e per la religione (oltre alle armi i criminali onesti spendono tutti i loro soldi per preziose icone).
Il tutto viene raccontato attraverso le vicende di due ragazzi Kolima (Arnas Fedaravicius) e Gagarin (Vilius Tumalavicius) che si ritroveranno a comportarsi in maniera opposta rispetto alle loro tradizioni con l'avvento della globalizzazione.