La Bugia bianca (opera prima)

vedi anche

trailer

clicca sulle immagini per scaricare le foto in alta risoluzione

La Bugia bianca

titolo originale:

LA BUGIA BIANCA

titolo internazionale:

WHITE LIE

scenografia:

costumi:

Azara J. Sedic

musica:

Giuliano Fondacaro, Municipale Balcanica, Erica Mou

produzione:

paese:

Italia/Bosnia

anno:

2015

durata:

98'

formato:

HD - colore

uscito in sala:

22/10/2015

Questo film nasce dall’esigenza di raccontare la storia di una giovane donna, che deciderà di affrontare un dolore con forza e dignità, piuttosto che continuare a nascondersi dietro a menzogne e a verità non dette. Non ci sono sfumature di grigio tra il bene e il male e una bugia è pur sempre una bugia, anche se detta pensando di fare la cosa giusta.
Il contesto storico della terribile guerra che ha colpito la Bosnia-Erzegovina, che aleggia e che viene mostrata con molto rispetto e a piccole dosi all'interno del film, è infatti una metafora, il simbolo più tangibile del male e della cattiveria che si annida vicino e che può colpire in qualsiasi momento, senza preavviso.
La cronaca purtroppo ci conferma ogni giorno che la donna è troppo spesso vittima di soprusi e violenze fisiche e psicologiche, colpita nei luoghi e dalle persone più familiari. La nostra Veronika però non ci sta e si ribella. Vuole sapere la verità, vuole parlarne. Rappresenta per noi la speranza e la fiducia di un cambiamento in meglio nel futuro.
Ci vuole molto coraggio ma è possibile.