Teatro alla Scala. Il Tempio delle Meraviglie

vedi anche

trailer

titolo originale:

TEATRO ALLA SCALA. IL TEMPIO DELLE MERAVIGLIE

regia di:

sceneggiatura:

Mauro Spinelli, Jacopo Chiardotti

fotografia:

montaggio:

Carlotta Cristiani, Christian Giuffrida

produttore:

Luigi De Siervo, Piero Maranghi, Massimo Vitta Zelman, Jean-Stephane Michaud

produzione:

Skira Classica, Arte, Maremosso, Rai Com, Camera Lucida, in collaborazione con Intesa Sanpaolo

vendite estere:

paese:

Italia/Francia

anno:

2015

durata:

96'

formato:

DCP - colore

aspect ratio:

2.35:1

uscito il:

24/11/2015

Il film racconta la storia del Teatro che più di ogni altro ha catturato e legato a sé indissolubilmente i più grandi nomi della scena musicale di tutti i tempi. Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Arturo Toscanini, Maria Callas, Luchino Visconti hanno fondato il mito di un luogo, animato in anni più recenti da artisti come Claudio Abbado e Riccardo Muti, che ancora oggi suscita un senso di sacralità: nel film ce lo raccontano tra gli altri i direttori d’orchestra Daniel Barenboim e Riccardo Chailly, i cantanti Mirella Freni e Plácido Domingo, i ballerini Carla Fracci e Roberto Bolle oltre ai Sovrintendenti Pereira, Lissner e Fontana. Inaugurato nel 1778, il Teatro alla Scala di Milano è il luogo dove è nata la tradizione della grande opera italiana. Le emozioni assorbite dalle tende di velluto, dal legno del palcoscenico, dalle poltrone in platea sono vive ancora oggi e riemergono ogni notte, nel momento stesso in cui le luci si abbassano, il pubblico ammutolisce e inizia lo spettacolo. Così le videocamere, accompagnate dalla voce narrante di Sandro Lombardi, percorrono i corridoi e ci fanno respirare 237 anni di storia: una delizia per lo spettatore in un maestoso susseguirsi di scoperte e rivelazioni.